UN ULTERIORE PASSO AVANTI VERSO LA SUA PROSSIMA APERTURA

UN ULTERIORE PASSO AVANTI VERSO LA SUA PROSSIMA APERTURA

ANTOGNOLLA RESORT AND RESIDENCES:

UN ULTERIORE PASSO AVANTI VERSO LA SUA PROSSIMA APERTURA

L’esclusivo progetto di ospitalità e golf annuncia la partnership con Sacaim, general contractor controllato da Rizzani de Eccher, e diventa uno dei maggiori “datori di lavoro della regione”

14 aprile 2021, Perugia – L’Antognolla Resort and Residences, l’esclusivo progetto di ospitalità e golf situato nel cuore verde d’Italia, è felice di annunciare un nuovo passo avanti verso la grande apertura del Six Senses Antognolla Resort and Residences nel 2023. Si è avviata oggi infatti una partnership con Sacaim, general contractor controllato da Rizzani de Eccher specializzato in restauro conservativo. L’inizio dei lavori di costruzione renderà l’Antognolla Resort and Residences uno dei maggiori “datori di lavoro della regione” contribuendo a sostenere l’industria locale poiché sia i materiali da costruzione sia la manodopera proverranno principalmente dalla zona. Una tappa importante, che porta il resort un passo più vicino alla sua prossima apertura.

L’Antognolla Resort and Residences – il resort che promette di offrire ai propri ospiti un’esclusiva vacanza di campagna e che combina il patrimonio umbro con il comfort e le comodità della vita moderna – ha dato il via ai lavori di costruzione presentando la prima mock-up room. La mock-up room offre un’anteprima di ciò che gli ospiti potranno trovare nel futuro resort: un luogo unico lontano da casa ed estremamente accogliente. I materiali da costruzione di provenienza locale sono stati accuratamente selezionati per preservare e valorizzare la struttura originale dell’edificio, creando un ambiente esclusivo con interni confortevoli ed eleganti. Il design integra con cura la tecnologia all’avanguardia, in modo da garantire agli ospiti un comfort senza compromessi mentre si godono il carattere unico di un edificio costruito oltre tre secoli fa. Le vedute sono mozzafiato e la bellezza del luogo ha ispirato il design degli interni. Alcuni materiali fotografici e video possono essere scaricati qui. 

Jim Ryan – Direttore del Progetto Antognolla – ha dichiarato: “Siamo entusiasti di dare il via ai lavori di costruzione presentando la prima mock-up room del resort e annunciando la nostra collaborazione con Rizzani de Eccher e la sua controllata Sacaim. Insieme a Sacaim, che ha lavorato su alcuni degli edifici storici più prestigiosi in Italia, e al gestore del resort Six Senses, ci impegniamo a eseguire tutti i lavori di costruzione nel modo più responsabile possibile con un approccio attento alla sostenibilità, riutilizzando gli scarti edilizi e preservando l’ambiente circostante al Castello e la tenuta”.

Enrico Barbiero – Business Development Director di Rizzani de Eccher e Sacaim – ha dichiarato: “Siamo molto onorati di far parte di questo prestigioso progetto al fianco di Antognolla e Six Senses e metteremo in campo tutta la nostra esperienza internazionale e la nostra profonda conoscenza nel restaurare, ed al contempo preservare, un borgo storico italiano così prestigioso. La metodologia di costruzione e ristrutturazione rispecchierà e rispetterà l’armonia e la quiete di queste colline incantate”.

Note per i media:

Antognolla Resort and Residences – Il resort comprenderà un Castello del XII secolo e una tenuta trasformati in un esclusivo resort internazionale del XXI secolo con un hotel di lusso e uno dei migliori campi da golf del Paese, nonché un numero limitato di residenze sontuose. Il progetto sarà uno dei primi nel suo genere in Italia. In linea con i valori del marchio Six Senses, il Castello, l’Antico Borgo e la tenuta saranno ristrutturati con un particolare focus sulla sostenibilità. Ci saranno 71 camere e 79 residenze sontuose, un’offerta diversificata di benessere e cultura, un campo da golf a 18 buche, una scuola di cucina, una fattoria biologica e molto altro ancora. L’architettura storica originale sarà preservata come elemento chiave dello sviluppo, mentre la nuova costruzione rifletterà la storia, lo stile e la bellezza di questo luogo eccezionale.

Il progetto aprirà a un nuovo segmento di mercato dedicato al turismo di lusso umbro, che porterà nuovo afflusso nella regione, creerà una domanda per l’aeroporto e altre infrastrutture. Il progetto che attirerà turisti benestanti si tradurrà in un aumento della spesa secondaria come contributo all’economia locale.

Il progetto mira a sviluppare il turismo golfistico nella regione e colloca l’Umbria come destinazione ideale per il golf, di particolare rilevanza alla luce della Ryder Cup nel 2023. Il campo da golf disegnato da Robert Trent Jones Jr. è già riconosciuto tra i più belli in Italia e, lo scorso anno, ha vinto il prestigioso World Golf Awards come ‘Miglior campo da golf d’Italia’. www.antognolla.com

Rizzani de Eccher (Sacaim) – E’ uno dei più importanti General Contractor italiani operanti a livello mondiale, con una storia quasi bicentenaria e una consolidata presenza in oltre 30 Paesi. Gran parte della sua attività si concentra nel settore residenziale, ville private e hospitality di fascia alta, con molti progetti iconici di hotel e resort di lusso realizzati con successo in tutto il mondo per oltre 3.000 camere. L’Azienda è specializzata anche nel settore del restauro, con centinaia tra edifici storici vincolati, monumenti, castelli, antichi palazzi e borghi storici restaurati in Italia e in molti altri Paesi.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’Ufficio Stampa – INC:

Simone Silvi, s.silvi@inc-comunicazione.it  +39 335 109 72 79

Mariagrazia Martorana, m.martorana@inc-comunicazione.it +39 333 576 12 68